mercoledì 21 giugno 2017

Ricami Tudor



Buongiorno a tutti,
sono di nuovo qui, perché devo approfittare di questo poco di tempo libero, volevo solo mostrarvi da dove è partita la mia attuale passione per il ricamo in miniatura.

Ogni tanto riesco a partire per brevi viaggi in Italia. E durante uno di questi mi sono trovata a Firenze in compagnia di mia sorella.
Girando per la città, siamo capitate in uno dei mercatini più famosi, il mercatino dei Ciompi: caratteristico, molto pittoresco, ma, approfittando della sua fama, un po’ caro… Io mi dedicavo alla ricerca di pezzi di vetro, metallo, vecchi bottoni, valvole di ceramica di vecchie lampade ,borchie di ottone, tutto quello che mi suggerisse qualche mini-idea, mentre mia sorella, sensibilizzata 'a forza' all'argomento miniature, vagliava attentamente scatoloni pieni di libri usati,….e qui, oh lei fortunata!!, il ritrovamento di un tesoro:



un po' malconcio, ma bellissimo!
All'inizio ero un po' scettica, dato che il periodo storico trattato non è uno dei miei preferiti, ma dopo averlo sfogliato, letto, analizzato....sono stata conquistata dai ricami, dai mobili dell'epoca con relativi modelli di costruzione,  dai cenni storici sull'uso dei vari oggetti e dai motivi pittorici del tempo, che l'autrice ha studiato ed ha adattato alle miniature. 
 




 
Subito la voglia di ricamare mi ha spinto a cominciare ed ecco i risultati:
 

 

 
  
 
 
 
 e la prima sfida piu' grande:

 

   
 
  ...soddisfatta!!!   

 Belli, colorati, divertenti!
 Queste, pensavo, sarebbero state le prossime sfide ......

 


...ma poi ho visto che qualcun altro ha eseguito questi ricami in maniera superlativa ed io, nel frattempo, ho cambiato gusti......il resto al prossimo post!!!
 
Ciao Ciao

4 commenti:

Giac ha detto...

Buongiorno Franca,
Grazie per aver suggerito il libro. Sembra che sia pieno di progetti.
Un grande abbraccio
Giac

franca gamberoni ha detto...

E' vero Giac, è molto interessante e ben spiegato se ti volessi mettere a....ricamare!!! ;-)
Inoltre ho altri volumi dove l'autrice ha trattato altre epoche storiche: Georgiano, Vittoriano ed Epoca Moderna.
Un caro saluto

Elizabeth S ha detto...

How nice that your sister was able to unearth this embroidery book for you and that you have already been able to use some of the patterns in it! I love and envy what you are doing and look forward to seeing your vision of the screen and the tapestry in the future. :)

elizabeth

Fabiola ha detto...

Hai trovato un libro perfetto per soddisfare la tua voglia di ricamare. Complimenti!